Insegniamo al nostro gatto ad usare la lettiera

ottobre 23, 2017

La maggior parte dei gatti domestici imparano ad usare la lettiera grazie a mamma gatta.
A volte può essere necessario insegnare (o ricordare) al nostro micio come fare, soprattutto se prendiamo in casa un gatto randagio o selvatico. I gatti hanno l’istinto di sotterrare i propri escrementi, quindi con alcuni accorgimenti non dovrebbe risultare un compito difficile.
 
Ecco una serie di consigli pratici:
1 – prima di tutto è importante la posizione della lettiera, deve essere facilmente raggiungibile da ogni punto della casa.
2 – dato che i gatti hanno l’istinto di lasciare i loro bisogni lontano dallo spazio in cui sono soliti mangiare, non posizionare la lettiera vicino alle ciotole del cibo e dell’acqua;
2 – anche i gatti hanno bisogno di privacy in quei momenti! Quindi posiziona la lettiera lontano da stanze molto frequentate o rumorose!
3 – scegli la lettiera giusta, quella che più si adatta alle tue esigenze ma anche ai bisogni del tuo micio!

 
Come scegliere la più indicata al tuo gatto?
I gatti preferiscono la sabbia agglomerante perché per loro è più facile da spostare con le zampe, per sotterrare i loro escrementi. Vi consigliamo la lettiera Lindocat Odour Stop, la sua formula senza profumo la rende particolarmente indicata per gatti dall’olfatto sensibile. Essendo una lettiera igienica agglomerante a base di bentonite ha un grande potere assorbente, e fa la palla! Lindocat Odour Stop grazie alla tecnologia “Cover Odor” è indicato per abitazioni dove vivono più gatti.
 
Se il tuo gatto ha manifestato sensibilità verso un particolare prodotto, ti consigliamo la lettiera Lindocat Crystal, lettiera igienica composta da pregiati cristalli di gel di silice, un materiale anallergico ed innocuo per il gatto!
I cristalli imprigionano rapidamente e trattengono l’urina, bloccando la proliferazione dei batteri e i cattivi odori. Inoltre se il tuo micio ha il vizio di sollevare polvere e fare uscire sabbia dalla lettiera, Lindocat Crystal è la lettiera che fa per lui, perché non sviluppa polvere e non si attacca alle zampette.

Un altro consiglio utile riguarda la quantità di sabbia da usare.
La sabbia va dosata bene, non deve essere poca, altrimenti il gatto potrebbe pensare che sia insufficiente per sotterrare i suoi bisogni, e potrebbe decidere di non usarla. Il consiglio è di usare dai 5cm ai 10 cm di sabbia, per permettere al micio di scavare. Inizia con meno sabbia e osserva come reagisce il tuo gatto, eventualmente aumenta la quantità.

Nota bene

Ricorda di pulire spesso e bene la lettiera, la lettiera sporca è una delle cause per la quale i gatti decidono di fare i bisogni altrove! Meglio pulirla una o due volte al giorno.

 
Se hai un gattino, meglio scegliere una lettiera dai bordi bassi, ma non troppo stretta o piccola.
Se il tuo micio non ha imparato dalla madre come utilizzare la lettiera, quando vedi che sta per fare i bisogni mettilo tu stesso dentro la lettiera. Se ti ha lasciato qualche “ricordino” in giro, spostalo con una paletta o un fazzoletto nella lettiera, e poi mostra al tuo gatto come coprirlo con la sabbia. Pulisci benissimo il punto dove il micio ha sporcato, i gatti tendono a liberarsi nei punti dove sentono l’odore dei propri escrementi.
 
Molti gatti sentono il bisogno di andare in bagno dopo aver giocato, quindi per facilitare l’apprendimento potresti giocare col tuo micio vicino alla lettiera.
Porta dei giochi nella stanza dove hai posizionato la lettiera e gioca con lui, fai in modo che cominci ad usarla, col tempo dovrebbe venirgli naturale utilizzarla.

 

Consigli per l’igiene

 
Lindocat vanta una vasta gamma di lettiere al top delle performance!
Le lettiere Lindocat sono 100% naturali, composte da minerali con naturali capacità di assorbimento. Con Lindocat hai la garanzia di un marchio italiano!
Puoi scegliere tra agglomeranti, assorbenti, in gel di silice, ecologiche!
Scopri tutta la gamma »

This entry was posted in Category 1, homepage and tagged , , , , . Bookmark the permalink.
Facebook Comment