La lettiera per il tuo gatto, quale scegliere?

settembre 16, 2016

Come noi umani, anche i nostri amici felini sono molto esigenti quando si parla della loro igiene intima!
 
Ormai in commercio esistono molti tipi di lettiera per gatti, si sviluppato nuove tecniche e nuovi materiali per adattarsi alle esigenze dei nostri piccoli amici Pet, la loro cura e quella dell’ambiente in cui vive. Oltre alle semplici preferenze dei gatti ci sono molti fattori da considerare nella scelta di una lettiera: la capacità di assorbimento dei liquidi, le varie profumazioni, la capacità di eliminazione dei batteri, l’ecosostenibilita’…

 
Lindocat ha sviluppato vari tipi di lettiere per gatti, a seconda di ogni esigenza: i nostri modelli si suddividono in lettiere agglomeranti, assorbenti, gel di silicio e ecologiche.

Le agglomeranti creano una palla compatta di sabbia che avvolge le feci del gatto ed è molto facile da rimuovere senza cambiare tutta la lettiera.
Le assorbenti sono le migliori per trattenere i liquidi e far si che la lettiera sia sempre asciutta ed igienizzata.
Le lettiere al gel di silicio sono formate da cristalli simili al sale grosso, capaci di assorbire liquidi ed eliminare la carica batterica.
Le ecologiche sono le più naturali, ecosostenibili e si possono gettare tranquillamente nel wc.

 
Vediamo insieme i nostri modelli Lindocat per aiutarvi a scegliere la più adatta per il vostro gatto!

 

lindocat_schema_lettiere

LETTIERE AGGLOMERANTI
 
Fra le lettiere agglomeranti il cui punto forte è l’efficacia contro la formazione dei cattivi odori, troviamo Active plus , con l’aggiunta dei carboni attivi naturali e Odour stop particolarmente indicata per case con più di un gatto, grazie alla tecnologia “Cover Odor” garantisce un ambiente igienizzato per lungo tempo e l’eliminazione di cattivi odori.

Abbiamo poi Charme, una lettiera agglomerante a base di bentonite che, oltre ad avere la capacità di trattenere liquidi ed odori, è dotata di una gradevole profumazione all’Ambra d’Oriente e alla calendula che, con i suoi effetti lenitivi, è ideale per gatti dalla pelle sensibile. Con i suoi granuli molto fini Baby powder permette una rapidissima agglomerazione, evitando sprechi di prodotto.

Natural white è una lettiera priva di profumazione e di colore bianco, che permette di notare cambiamenti di colore e di odore nelle feci dei nostri animali, per monitorare in modo più semplice la salute dei nostri gatti.

Tra le agglomeranti abbiamo poi: Green scent con una gradevole profumazione al pino e vetiver, per una casa sempre pulita; Smell good, per chi ama il profumo di pulito, grazie al suo delicato aroma di essenze fiorite; e The original ideale per trattenere liquidi e cattivi odori, priva di profumazioni.

 

LETTIERE ASSORBENTI
 
Per quanto riguarda le lettiere assorbenti vi presentiamo Natural clean, composta da sepiolite bianca, in grado di assorbire liquidi ed odori, una lettiera assorbente ideale per gatti a pelo lungo, grazie all’olio di Argan, che rende il pelo più morbido e setoso.

Tra le assorbenti abbiamo due lettiere composte da urasite, una speciale argilla che assorbe liquidi e odori, che ha il potere di catturare e neutralizzare i batteri ed è priva di agenti chimici. Essential e Saniplus, con l’aggiunta di olio essenziale all’arancia amara, per un’azione antisettica e igienizzante.

 

LETTIERE AL GEL DI SILICIO
 
Il gel di silicio è un materiale anallergico dai grandi poteri assorbenti. Le lettiere a base di silicio essiccano rapidamente le feci solide e trattengono l’urina per evitare la formazione di batteri e cattivi odori. In questa gamma abbiamo la Crystal e le sue varianti con una gradevole profumazione: Crystal aloe vera, Crystal lemon e Crystal lavander.

 

LETTIERE VEGETALI
 
Fra le lettiere vegetali troviamo Lovable nature, solo a base di tutolo di mais, dotata di un grande potere agglomerante e assorbente, un prodotto biodegradabile al 100% e assolutamente naturale.

 

Alcuni consigli per i vostri amici

 
i gatti sono molto abitudinari, quindi quando avete trovato la lettiera che lo aggrada, cercate di non cambiarla. Inoltre, fate attenzione alla profumazione, poiché, anche se voi preferite un gradevole odore di lavanda o di limone, il vostro gatto potrebbe non essere d’accordo e magari preferire qualcosa di più neutro.
Scopri tutta la gamma »

This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.
Facebook Comment