cane gatto natura ecologia

L’impronta ecologica dei nostri cuccioli

gennaio 15, 2018

Sono tante le famiglie che hanno la fortuna di avere in casa un cane o un gatto, a volte anche più di uno! Ma il numero sempre crescente di animali domestici fa aumentare la loro “impronta ecologica”. Questa è una misura che ci permette di calcolare le risorse consumate e l’assorbimento dei rifiuti prodotti dai nostri cuccioli, tenendo conto del loro consumo alimentare, ma anche delle risorse impiegate per i giocattoli, l’abbigliamento o le cure veterinarie.
Ultimamente i dati rilevati destano preoccupazione, ovviamente non per colpa dei nostri amici animali ma per le scelte dei loro padroni, spesso non molto ecologiche.
 
gatto detergente naturaleAd esempio recenti studi hanno calcolato l’impatto ambientale negli Stati Uniti dell’alimentazione degli animali domestici, che è maggiore di quello che hanno congiuntamente le popolazioni di Cuba e Haiti.
In alcuni stati sono stati adottati dei provvedimenti, anche per evitare i conseguenti fenomeni di randagismo, che chiedono ai cittadini di limitarsi ad un solo animale domestico per famiglia (ad esempio in Cina, con la one pet policy).
 
Evita gli sprechi
In Italia si parla di circa 7 milioni di cani e 7,5 milioni di gatti (secondo il censimento Assalco del 2017), numeri che dovrebbero farci riflettere e dovrebbero portarci a fare delle scelte ecologiche, semplici ma sicuramente utili.
Nel nostro piccolo possiamo contribuire a limitare l’impronta ecologica dei nostri piccoli amici, controllando ad esempio la quantità e la qualità del cibo che diamo giornalmente ai nostri cani e ai nostri gatti. Consultiamo il veterinario per capire le giuste dosi e non eccedere.
Possiamo agire non solo scegliendo cibi biologici, ma anche evitando di acquistare troppi giochi o accessori in plastica o in materiali non biodegradabili. Perché non scegliere accessori o giocattoli in materiali naturali, o realizzati da noi con quello che abbiamo in casa?
 
Usa prodotti naturali
Un altro aspetto da non sottovalutare è l’uso eccessivo di detergenti. Infatti i nostri animali domestici, inevitabilmente, portano nelle nostre case forti odori, la paura di batteri e la voglia di profumare casa potrebbero portarci a fare un uso smodato di prodotti igienizzanti con contenuti aggressivi e agenti derivati dal petrolio.
Sostanze potenzialmente pericolose per i nostri amici animali che spesso leccano in terra, magari per raccogliere qualche briciola, inalando e ingerendo gli ingredienti dei questi detersivi.
 
Meglio allora usare solo prodotti naturali, facendo così del bene all’ambiente ma anche ai nostri amici felini. Ad esempio un ottimo alleato per la pulizia e l’igiene della casa è l’aceto, ma anche il bicarbonato. Con questi due ingredienti, uniti all’acqua calda, si possono creare dei detergenti naturali in grado di igienizzare le superfici della nostra casa e allontanare i cattivi odori, senza nuocere all’ambiente.
 

Scegli le lettiere ecologiche
Quando si hanno in casa gatti o piccoli roditori (conigli o criceti ad esempio) si fa un grande uso delle lettiere.
Perché non scegliere una lettiera ecologica?
Lindocat ha creato Lindocat Lovable Nature, la lettiera a base di tutolo di mais, biodegradabile al 100% per i nostri amici felini. Per altri piccoli animali (gatti, uccelli, roditori) è possibile scegliere la Lindocat Universal Litter, la lettiera universale composta da 100% fibre di legno di conifera e priva di additivi chimici.
Seguendo questi consigli e facendo delle scelte responsabili e di civiltà, possiamo contribuire anche noi a proteggere l’ambiente.

 

 

Lettiere ecologiche

 
Lindocat Lovable Nature è una lettiera vegetale di alta qualità a base di tutolo di mais che, grazie ad un’esclusiva bio-tecnologia, vanta un eccellente potere agglomerante ed una straordinaria capacità di assorbimento di liquidi e odori.
Lindocat Lovable Nature è un prodotto vegetale, biodegradabile al 100%, ottenuto nel completo rispetto dell’ambiente. Il massimo della qualità nella comodità di trasporto e smaltimento.
Scopri di più »

This entry was posted in Category 3, homepage and tagged , , , , , , , . Bookmark the permalink.
Facebook Comment